Procedura per il riconoscimento professionale (Anerkennungsverfahren)

Un diploma di qualifica professionale conseguito in un altro Paese può essere, dietro presentazione di un´apposita domanda, equiparato ad un diploma di qualifica professionale tedesco comparabile. Per presentare questa domanda, gli interessati devono rivolgersi all´ente responsabile per il loro tipo di professione.

Dopo aver inoltrato i documenti, l´ente controlla se sussistono differenze tra il diploma conseguito all´estero e quello che si consegue in Germania. Nel caso in cui ci siano differenze, si controlla se queste si possano compensare con altri attestati o attraverso eventuali esperienze lavorative.

Nel caso in cui i documenti presentati non dovessero bastare, una valutazione della qualifica posseduta può avere luogo attraverso prove di lavoro e colloqui tecnici. Se tutta la documentazione è completa, la procedura di riconoscimento dovrebbe durare non più di tre mesi.

Se non dovessero sussistere importanti differenze tra la qualifica estera e quella tedesca, la piena equivalenza verrà certificata e l´abilitazione professionale sarà accordata.

Invece, se durante la procedura di riconoscimento del diploma, si evidenziano grosse differenze tra la qualifica estera e quella tedesca, i richiedenti ricevono un certificato per le professioni non regolamentate che descrive esattamente quali mancanze ci sono.

Con questo certificato ci si può candidare direttamente presso le imprese o si può scegliere un corso di aggiornamento professionale. Nel caso si tratti di professioni regolamentate, le differenze verranno compensate dai richiedenti attraverso la partecipazione a misure di adeguamento delle capacità professionali o attraverso un esame di abilitazione, a seconda della professione.

« zurück / back / regresar / indietro

EIZ Niedersachsen - Informationszentrum im Europe Direct-Netzwerk der Europäischen Union

EIZ Niedersachsen - Informationszentrum im Europe Direct-Netzwerk der Europäischen Union